SCOPRIRMI IO

LUCE PULITA

Ma che strano perché,
mi hai svelato stasera
tutt’a un tratto la nebbia,
ha lasciato la strada
e poi avanti e avanti ancora,
finché posso io vedere
vedo chiaro, chiara luce:
del futuro nessun timore.
Canterò, cercherò con la voce
camminerò fino a quando più mi piace
e se nel mio viaggio del coraggio mancherò
cercherò anche il silenzio
e della forza mi rinfrancherò.
Con la mente più lucida
piccolino solamente il problema che da
non si può andare sempre avanti
ma io proverò
canterò cercherò con la voce
camminerò fino a quando più mi piace
e se dopo pochi passi mi stancassi di lottare
cercherò anche il silenzio
che da prima mi ha saputo incoraggiare.

Luce pulita: la luce della vita
Ragione e pazienza: la forza del silenzio.

 

03/03/1993

Scoprirmi IO